Giulio Berruti | Giulio Berruti Official©

giovedì 10 luglio 2008

Fans Story di Animar100


RACCONTO DI ANIMAR100 "Annamaria"

Care berrutine,

eccomi a raccontarvi il mio sogno che diventa realtà, l’incontro con il nostro angelo…Giulio.
Tutto ha inizio martedì 17 giugno, quando sul forum leggo il post della nostra Jennyna che annuncia il ritorno di Giulio al BB di Grottammare per sabato 21 giugno.
Subito penso che il destino mi stava dando una seconda possibilità e che non dovevo e non potevo lasciarmela sfuggire di nuovo e quindi dovevo attivarmi affinchè qualcuno fosse disposto ad accompagnarmi, viste le mie difficoltà motorie.
Immediatamente chiamo mio cugino e mi dice che ha un matrimonio, in un attimo di sconforto faccio una specie di mugolio, simile al gattino che gli viene pestata la coda e dico:” perchèèèèè……..come facioooooo!!!!!” ma nn mollo la presa!
Inizio a chiamare Jennyna, come richiesto dal post, mi risponde e già lì la voce inizia a tremare, perché era la prima volta che ci sentivamo.
Le dico che nn volevo perdermi anche questa opportunità di conoscere Giulio, così avevo pensato di vedere se trovavo qualcuno disposto ad accompagnarmi.
Alla fine restiamo d’accordo che le facevo sapere, dopo lei mi avrebbe messa in contatto con Gianluca, che mi avrebbe spiegato cosa fare per incontrare Giulio.
Tornata dalla Cooperativa, telefono al mio amico IL GRANDE Fabio, che per me è come un padre, gli spiego tutto e per mia grande gioia si rende disponibile e cosi avverto Jennyna.
Da venerdì a sabato invio a Jenny diversi sms relativi ai dubbi che mi assalivano per l’avvicinarsi dell’incontro, ma Jennyna è sempre riuscita a rassicurarmi.
Sabato alle 12.56 arriva un sms di Jenny che dice: “questo e il numero di Gianluca……….chiamalo così ti dice tutto come devi fare stasera”.
I battiti del cuore iniziano ad accelerarsi alla sola idea di fare la telefonata, così mi fermo ripetendomi di star calma, facendo respiri lunghi, come se mi preparavo a una maratona….hihihi!!!!!
Telefono e dopo un po’ Gianluca risponde, con la voce tremante gli spiego chi sono dandogli del “lei”, mi risponde dicendo: “innanzitutto dammi del “tu”, perché al massimo potrei avere qualche anno più di te!!!!” Poi mi dice di richiamarlo alla sera alle 22.00 così mi spiegava cosa fare.
Quando alla sera chiamo mi chiede come sto, dico che stavo bene anche se emozionatissima, mi dice che si trovavano ancora a Roma e che pensavano di trovarsi in discoteca intorno alla una; rimaniamo d’accordo che avrei salutato Giulio al parcheggio con tutta calma.
Intorno alle 23.30 Fabio passa a prendermi,e a mezzanotte e qualche minuto siamo davanti al BB, il parcheggiatore che scopriamo essere un conoscente, ci fa mettere in un posto davanti alla disco.
Resto in macchina con Fabio ad aspettare che arrivino, parliamo del più e del meno soprattutto per cercare di non farci prendere dal sonno.
Ogni tanto Lello, il parcheggiatore, faceva capolino e in uno di questi momenti ci ha detto che Giulio è L’UNICO VIP che non si da nessun tipo di aree, rispetto ad altri che non cito per rispetto, ma che al contrario era una persona tranquilla, disponibile con tutti.
Infatti ricordava la volta precedente,  in cui alle 05.00 del mattino Giulio fosse fuori a fare ancora foto con le fans.
Durante l’attesa mi tenevo in contatto x sms con Jennyna, che purtroppo non è potuta venire, così come il dolce Kekko, questo mi è dispiaciuto da morire, perché ci tenevo a conoscerli.
Tra gli vari sms ce ne uno che mi colpisce, perché mi dice che sono in buone mani riferito a Giulio e Gianluca, che si era tanto raccomandata a loro e aveva tanto parlato bene di me, quindi sapevano di quanto bene voglio a Giulio e che anche lui ne voleva a me.
Quest’ultima frase mi ha dato un “colpo” al cuore, perché è un sentimento troppo bello ed importante che mi sembrava stranissimo che non conoscendomi potesse provarlo, così ho sperato di fargli una buona impressione.
Pressappoco in torno alle 02.00 e qualche minuto Lello chiama Fabio, questo era il segnale per dire che Giulio e Gianluca stavano arrivando; scendo dall’auto e sento delle voci, una delle quali risultava molto famigliare…era Giulio dolce!
Chiedo a Fabio se erano arrivati e lui dice: “sì…sono là!” indicandomi la direzione con lo sguardo.
Mi siedo sulla carrozzina e mentre passo dietro la nostra auto vedo venire verso di me un bellissimo ragazzo in abito scuro e camicia bianca, che con una dolcezza infinita dice: “Ciao…finalmente ti conosco!!!” ed io con un tono da ebete: “Ciaaaaoooooo!!!!!” Si avvicina prendendomi il volto tra le mani stampandomi sulla guancia un lungo e tenerissimo bacio che credetemi, non dimenticherò mai!
Ci dice che avevano fatto tardi a causa di blocchi vari per la strada e poverino Giulio, era stanchissimo.
Dopo poco ci raggiunge Gianluca, che mi chiama con un altro nome…hihihi! Ci abbracciamo forte come vecchi amici che si conoscono da una vita, gli chiedo scusa per averlo disturbato con le telefonate, ma lui molto carinamente mi rassicura dicendo che non lo avevo disturbato affatto.
Dico loro che dovevo assolvere ad un compito importante e cioè quello di abbracciare e salutare entrambi da parte di Jennyna.
Ora non ricordo bene se Giulio o Gianluca, risponde: “Jenny….(tono di profondo affetto) l’abbiamo sentita fino a poco fa!”
Subito dopo  dico a Giulio che ho da dargli una cosa…e Gianluca mi dice che Giulio deve entrare in discoteca per fare saluti e quant’altro dopodiché con più calma avrei potuto dargli il regalo.
Giulio lo interrompe chiedendomi di cosa si trattava, lo estraggo dalla borsa dicendo che era il DVD del nostro spettacolo teatrale “FILUME’”, una rivisitazione di “FILUMENA MARTURANO”.
scorgo il volto di Giulio compiaciuto mentre legge il titolo e spiego il contenuto del DVD e che all’interno c’era la lettera per lui ed Anna.
Mi dice che lo avrebbe visto e letto la missiva, nn potete immaginare la gioia che ho provato sentirgli dire così!
Ci separiamo per entrare in discoteca da due porte diverse, mentre si avvia alla sua porta saluta alcune fan con una naturalezza e semplicità disarmante, mi ha emozionato tantissimo questo modo di fare.
Una volta dentro, ci viene indicato il divanetto di Giulio e mentre vado incontro Carmy e ci salutiamo dicendoci i rispettivi nik.
Arriviamo lì mentre Giulio è sulla pista che saluta, incrocio lo sguardo con Carmy e poi vedo Gianluca.
Ad un certo punto vedo arrivare uno “sciame” di ragazze passare di fianco e superandomi sbattendo contro la carrozzina, per un attimo ho avuto paura, tanto che mi sono accovacciata su me stessa come per proteggermi.
A quel punto sento poggiarsi una mano sulla mia spalla mi giro e chi c’era?........Giulio! con un sorriso stupendo, e quel gesto così rassicurante…..come se volesse dire:” tranquilla, non ti succederai nulla!” che amore di ragazzo che è e quant’era dolce!
Mentre poi Giulio r aggiunge le fan per le foto, Gianluca ci consiglia di allontanarci per afr passare la folla e appena possibile saremmo ritornati lì, così ci accompagna in un angolo più tranquillo e parliamo un po’.
Fabio gli dice: “fate comunque una vita stressante!” e Gianluca: “Guarda, rispetto ad un ragazzo che fa otto ore in fabbrica…il nostro lavoro non è nulla!”
Questa risposta mi ha spiazzata inizialmente, però poi mi ha dato ulteriore conferma che sono ragazzi con saldi principi.
Gianluca poi ritorna dentro e noi ci sediamo sulle poltroncine in vimini, aspettando che tornasse a chiamarci.
Nel frattempo osservavo incuriosita la “vita della discoteca” visto che per me era la prima volta che vi entravo adibita come tale, con suoni assordanti e luci psichedeliche….hihihih!
Gianluca torna da noi, mi alzo e Fabio mi aiuta a camminare fino al divanetto mentre Gianluca ci fa strada…ma che dolce che è stato, non vorrei dire ma credo proprio che sia un dono della famiglia Berruti!:-)
Arrivata, mi siedo sul divanetto, dove inizialmente mi sento un po’ instabile, tanto che succede una cosa….
A causa dell’instabilità ero molto rigida e questo mi portare avanti le gambe, così Giulio viene a sedersi lì vicino e mentre passa sbatte con i miei piedi sbilanciandosi un attimo.
Marò ragazze…. Ho provato una vergogna pazzesca! Alla sola idea che a causa mia poteva cadere…..!!!!!!!!! se in quel preciso momento avessi potuto scavare una buca mi ci sarei messa dentro non uscendovi più!
Appena Giulio si siede gli chiedo perdono buttandomi tra le sue braccia…….NON PENSATE MALE!!!! Hihihi
Dopo un po’ che eravamo lì e avevamo fatto le foto, Giulio mi chiede se mi piace ballare, gli rispondo di no e lui: “come no!” “….”perchè mi sento molto legata nei movimenti quindi ballare mi mette a disagio!” e lui mi guarda come per dire: “….sono idee che ti fai!”
Giulio, ogni tanto si alzava per andare anche dagli altri, e in uno di questi momenti si gira verso di me e con la mano fa il gesto di scusarlo e di aspettare, gli dico che non c’era alcun problema, di nn preoccuparsi per me, ma che facesse tutto ciò che doveva tranquillamente.
In tanto Gianluca a tutte noi che eravamo sul divanetto, ci prepara delle bibite fresche e tutti insieme facciamo il brindisi, che non ho capito a chi fosse rivolto, ma sicuramente alle berrutine e a Giulio.:-)
A Gianluca racconto della mia esperienza teatrale e di quanto il teatro conti per me; inoltre, gli dico che il 26 luglio rappresenteremo “FILUME’” qui in paese.
Mi domanda dove abitavo, di che giorno veniva il 26 luglio e a che ora facevamo lo spettacolo, dopo avergli risposto mi dice che era difficile…e nn prometteva nulla.
Da questa risposta deduco che aveva pensato ad una eventuale presenza sua e di Giulio, gli dico di non preoccuparsi, perché capivo i loro impegni e nn pretendevo nulla, per me era già bellissimo così, con loro tanto vicini.
Gli faccio poi vedere i miei FanArt su Giulio e Giulio ed Anna, poi mi dice di farli vedere a Diamante.
Così quando lei vede quello di Giulio e Anna con i cuori concentrici mi dice: “ questo dovresti mandarlo ad Anna!” siccome ero rincitrullita piu del solito hihihi, le chiedo di chi Anna stesse parlando, poiché facendo mente locale non ricordavo nessun utente con questo nome.
Lei mi ripete: “Anna”!!!! e lì in un flash capisco che si stava riferendo ad Annina, marò che figuraccia!!!!........hihihi!!!!!!!!
Diamante mi spiega che Anna sta realizzando come una specie di album, così mi suggeriva di mandare il FanArt alla sua mail.
Le dico che non ho la mail di Anna, allora mi consiglia di metterlo sul forum così quando Annina passava lo prendeva; le dico che già c’era e lei mi fa un cenno di assenso. Carina che è anche Diamante!:-)
Ad un certo punto mi accorgo che Giulio stava tornando e d’istinto mi porto il cellulare al petto, poiché avevo paura che lui li vedesse….mi vergognavo!
Dopo un po’ le ragazze venivano al divanetto a fare altre foto e ogni volta mi spostavo per far loro spazio ed evitare che venissi presa dall’obbiettivo.
“Tocco” Giulio per richiamare un attimo la sua attenzione e gli dico: “Giulio, se do fastidio vado!...non c’è alcun problema!” lui mi guarda e dice: “sì, sì….guarda vai perché c’è bisogno di spazio, quindi…….”
Con lo sguardo cerco Fabio ma non lo trovo, ritorno a guardare Giulio e con un sorriso meraviglioso mi attira a sé e dice: “ma cosa dici sei matta!” mi abbraccia forte e ci fanno un’altra foto.
Giulio riprende la seduta fotografica con le berrutine…hihihihi dopo un po’ Gianluca viene da me e mi chiede dov’è Fabio e lì capisco che era venuto il momento di andare, mi giro in torno ma di Fabio nessuna traccia…
Così Gianluca mi chiede se poteva darmi una mano e arrivare alla carrozzina ed io accetto molto volentieri, lascio Giulio a parlare con Carmy.
Giunta alla carrozzina trovo Fabio, Gianluca ci dice di aspettarli al parcheggio, perché di lì a poco anche loro venivano via.
Una volta al parcheggio arrivano anche Ylenia, Carmy e le altre ragazze ed Ylenia mi dice che Giulio mi stava cercando, così le dico che ero lì su consiglio di Gianluca, poi si mettono vicino all’auto di G&G.
Finalmente i nostri angioletti escono, alzo la mano per farmi vedere e vengono verso di me e Giulio lo fa quasi allargando le braccia come per dire: “finalmente ce l’ho fatta!”
Appena arrivano li guardo negli occhi e li ringrazio di cuore per tutto quello che avevano fatto per me.
Giulio si china verso me e con una dolcezza infinita dice: “CONTA PURE SU DI NOI!” gli dico: “ok allora visto che ho il cellulare di Gianluca qualche volta vi mando un messaggio!” Poi ribadisce che avrebbe visto il DVD e letto la lettera.
Lo ringrazio ancora, dicendogli che nella lettera c’erano cose che non avevo avuto modo di dirgli durante la serata e soprattutto vi avrebbe trovato un desiderio che conservo nel cuore, sperando che si avveri come si era avverato quello di quella sera indimenticabile; desiderio che avevo confidato a Gianluca.
Poi ringrazia e stringe la mano a Fabio, il quale com’è nel suo modo di essere, gli dice: “CHE DIO  TI BENEDICA, A TE E LA TUA FAMIGLIA!” a questa affermazione mi è parso di vedere sul volto di Giulio stupore e quasi gratitudine, come non si aspettasse una frase del genere e con molta dolcezza lo ringrazia.
Le ultime cose che chiedo a Giulio sono, quando tornava in TV, perché mi mancava ed ero stanca di vederlo in dvd e dice che tornerà presto. Poi gli chiedo se poteva farmi un favore e lui: “anche due…” “……mi saluti Anna!” e dopo un dolce sorriso, “…sì te la saluto!”
Per un bel pezzo ci guardiamo negli occhi, e dopo un po’ dico: “ Oh Dio….tra un po’ piango!” e Giulio: “No, dai se no piango anch’io,….poi piangiamo tutti e due!”
Infine alzo la voce per salutare Gianluca che si era allontanato, anche Giulio lo chiama indicandogli me.
Lui viene lì e dice: “ ciao…adesso ci sentiamo”! così dopo gli ultimi baci e abbracci ci salutiamo e con Fabio ci avviamo verso la nostra auto.

Fin qui tutto il racconto della serata nei particolari, ora però permettetemi di fare dei ringraziamenti partendo dall’inizio e quindi:

JENNINA: per avermi dato preziose indicazioni, per essermi stata vicina con tanta dolcezza, affetto e amicizia, dandomi fiducia quando mi perdevo d’animo e pensavo che non sarei riuscita ad incontrare Giulio. Grazie soprattutto di aver parlato di me a Giulio e Gianluca, grazie Jennyna, sei una ragazza eccezionale! Giulio è molto fortunato ad avere un’amica come te!

FABIO: il grande ed incomparabile Fabio che nell’avere questa grande disponibilità, mi ha dimostrato ancora una volta che persona speciale sia, ricca di fede e amore incondizionato per il prossimo a prescindere da me.
Scherzando ma nn troppo, gli dico spesso che noi concittadini dovremmo fargli un monumento, se lo meriterebbe davvero. GRAZIE DI CUORE GRANDE FABIO!!!!!!!!!!!

GIANLUCA e GIULIO: ragazzi grazie per essermi stata tanto vicino mi sono sentita curata, protetta ed amata da due angeli custodi come voi. Alla fine sembrava quasi che voi facevate da guardia del corpo a me…….hihihih. Grazie di tutto mi avete fatto sentire una di famiglia!!!!!!!!!!
Spero con tutto il cuore di avervi fatto una buona impressione e che possiate ricordarvi di me con affetto. Io di certo non vi dimenticherò, siete sempre nei miei pensieri e nel cuore occuperete sempre un posto speciale.
 
Vvb
By berrutina

Tutti i numeri del Blog

counter online dal 07/01/2010
free counters